Western

Una ragione per vivere e una per morire (1972)

Dopo la perdita di Fort Holman, abbandonato dalle truppe senza combattere, il colonnello nordista Pembroke (James Coburn) viene espulso dall’esercito con l’accusa di tradimento.Successivamente, Pembroke viene accusato di furto ed arrestato da una brigata nordista, assieme ad un bandito di basso calibro, Eli Sampson (Bud Spencer). I due uomini vengono portati in un forte nordista. Qui, Pembroke, riesce a reclutare, tramite un accordo con il maggiore Charles Ballard, comandante del forte, un gruppo di sette uomini, condannati a morte, a seguirlo per la riconquista del forte.



Il meraviglioso paese (1959)

Un pistolero yankee torna nel Texas per una missione al servizio di un caudillo messicano. Riabilitato per l’omicidio dell’assassino di suo padre, decide di cambiare vita e rinuncia alle pistole.


La guerra degli Antò (1999)

Tratto dall’omonimo romanzo di Silvia Ballestra. Un gruppo di punk abruzzesi tenta di movimentare la propria vita e quella dei compaesani, sognando Amsterdam.


Si può fare… amigo (1972)

Avventuriero dal cuore d’oro protegge un ragazzino che ha ereditato un terreno petrolifero dai farabutti che vogliono portarglielo via. Sceneggiato da Rafael Azcona, è un bonario western per famiglie.