Commedia

Nudi e felici (2012)

Paul Rudd e Jennifer Aniston sono i protagonisti di Nudi e Felici, una commedia diretta da David Wain (Role Models) e prodotta da Judd Apatow (Molto Incinta) che racconta di una coppia che decide di abbandonare lo stress della grande metropoli per unirsi a una comunità di “alternativi” dove l’unica regola è la spontaneità. George (Rudd) e Linda (Aniston) sono una coppia di vecchia data di newyorkesi stressati. Nel momento in cui George perde il lavoro, si ritrovano con un’unica opzione: andare a stare dal terribile fratello di George ad…


Tandem (1987)

Mortez e Rivetot sono due amici che vivono in simbiosi: il primo è un’affermata star di un programma radiofonico, il secondo è il suo braccio destro che vive nell’ombra cercando di accontentare in tutto e per tutto Mortez. Nel bene e nel male, non possono fare a meno l’uno dell’altro.


Cars – Motori ruggenti (2006)

L’astro nascente delle corse Saetta McQueen, un fiammante bolide con il successo come obiettivo, si trova costretto ad un’inaspettata deviazione nel corso del lungo viaggio per partecipare alla gara più importante della sua carriera. Bloccato nella sonnacchiosa cittadina di Radiator Springs, lungo il vecchio tracciato della Route 66, incontra Sally, Car Attrezzi, Dottor Hudson e tutta una serie di bizzarri personaggi che lo aiuteranno a capire che nella vita non contano solo i trofei e la fama.


Paddington (2014)

Nel misterioso Perù, una famiglia di orsi coltiva da decenni il mito dell’Inghilterra, paese ospitale e di ottimi gusti, come testimoniato dalla visita dell’esploratore Montgomery e dalla sua marmellata di arance. Così, quando giunge l’ora, il piccolo orso s’imbarca, con un cappello in testa e un cartellino che chiede gentilmente che ci si prenda cura di lui. Lo trovano alla piovosa stazione londinese di Paddington, tutto solo sotto l’insegna degli oggetti smarriti, i signori Brown e i loro figli Jonathan e Judy. Con loro, Paddington trova un nome, una casa…


Supercondriaco – Ridere fa bene alla salute (2014)

Romain Faubert, scapolo e ipocondriaco, non ha più un amico e frequenta soltanto Dimitri Zvenka, un medico che ha commesso l’errore di prenderlo in cura diciotto anni prima e che adesso prova invano a congedarlo. La morte improvvisa di un collega di Romain, getta l’uomo nel panico e nello sconforto. Commosso Dimitri si offre di confortarlo un’ultima volta, aiutandolo a trovare una compagna. Falliti gli incontri online e l’attività sportiva, Dimitri tenta una terapia shock, incoraggiando Romain a collaborare con lui nel centro di accoglienza organizzato per assistere i rifugiati…